My KPOP Top 5: Girls’ Generation, Wonder Girls, HyunA, 2NE1 e After School

In un precedente post non-sense vi avevo anticipato la mia ossessione per il Kpop e di quanto io abbia trascorso l’estate rinchiuso nella mia casetta nel paesello sperduto a “studiare” tutto quello che mi sono perso fino a oggi. Per chi non lo sapesse il Kpop è l’abbreviazione di korean pop (bisogna precisare che quando parlo di Corea in generale, mi riferisco alla Corea del Sud), un genere musicale che strizza l’occhio all’occidente, in particolar modo allo stile delle grandi star americane, con influenze hiphop, dance e techno.

La popolarità di questo pop esce dai confini coreani, invadendo oltre all’Asia Orientale (Giappone, Cina e Taiwan), anche l’Europa e l’America, creando dei grandi fanbase di appassionati di musica e cultura asiatica. In Italia ho scoperto che è un genere molto amato grazie a gruppi e pagine dedicate al genere – Io ho una predilezione per le girlband e qualche solo artist femminile.

Gli artisti kpop sono delle vere e proprie macchine da guerra, spesso spremuti fino all’osso per far più soldi possibili: Cantano live (spesso aiutati dal pre-rec), ballano e parlano più lingue (oltre al coreano, generalmente il giapponese e l’inglese, ma ultimamente si sta puntando anche al mercato cinese). Inoltre recitano al cinema e/o in teatro, partecipano a serie televisive, diventano testimonial di diversi prodotti, firmano linee di abbigliamento, scrivono libri o diventano blogger di successo.

Iniziamo con la mia personalissima TOP 5 delle canzoni kpop che amo di più.

1. GIRLS’ GENERATION: OH! 

Datemi kpop, cheerleaders e atmosfera cute/kawaii e mi conquisterete! 😄 Le ho Conosciute con il lancio internazionale di The Boys, le otto ragazze – Taeyeon (la leader), Hyoyeon, Seohyun, Yoona, Tiffany (la mia bias), Sooyoung, Sunny e Yuri – sono coloro che hanno dato vita al mio amore per il kpop. Le SNSD sono una delle girlband più famose che ci sia in circolazione, tanto da essere considerate in Corea come girlgroup nazionale, e sono quasi perfette! *modalità fanboy attivata* Altre canzoni degne di note sono: Mr. Taxi, Catch me if you can, Party, Run devil run, Galaxy supernova, I got a boy e Check.

2. WONDER GIRLS: I FEEL YOU 

Sono considerate le regine del kpop ma ammetto che non mi piacevano molto fin quando non sono ritornate quest’anno con un concept totalmente diverso. Reboot, il nuovo album, è una bomba ed è tutto ispirato agli anni ottanta, periodo che personalmente amo tanto. Ye Eun, Yubin, Hye Rim e Sunmi hanno proposto un comeback che non si limita alla solita perfomance cantata e ballata ma si presentano come una vera e propria band, ricordandomi Jem & le Holograms. Musica vintage con elementi di modernità, look con costumi sgambati rubati a Olivia Newton-John in Physical, I feel you è sensuale sia nella musica sia nel testo. Dell’album meritano menzione anche Candle, Oppa, One black night e Back.

3. HYUNA: RED

Miss Hyuna Kim non ne vuole sapere di essere zuccherosa come alcune sue colleghe ma lei stessa si definisce una bad girl che sa quello che vuole. Ha varie carriere parallele (iniziata da giovanissima nelle Wonder Girls) ed è apprezzata sia come solo artist sia come rapper delle 4Minute. Canta sia canzoni pop sia hip-hop, è un’ottima performer e in questa canzone quando rappa mi ricorda Nicki Minaj! Lei è TOP e questo video è quello in cui la sua bellezza viene esaltata di più degli altri. 😄 Segnalo French kiss e Ice cream come solita; Crazy, Volume up, Is it poppin e Whatcha doin’ today con le 4minute.

4. 2NE1: I AM THE BEST

Penso che sia la canzone kpop più conosciuta anche all’estero, usata in vari programmi televisivi e sdoganata da Emma Stone in un’intervista televisiva. La leader CL ultimamente è ovunque (dai VMA’s alla Fashion week milanese) insieme all’ormai inseparabile Jeremy Scott della maison Moschino che la usa come sponsor vivente alle sue creazioni e come musa. Le 2NE1 furono scoperte in occidente da Will I Am dei Black Eyed Peas che promise il loro lancio a livello internazionale, mai avvenuto (a parte un duetto nell’album del produttore americano). I am the best è un masterpiece del kpop e del gruppo mi piacciono pure I love you, Ugly, Scream e Crush.

5. AFTER SCHOOL: SHAMPOO

Non sarà il loro successo più famoso ma questa canzone dolce e carina, con melodia anni novanta, la preferisco ad altri loro singoli e video super sexy e danzerecci. L’accademia di danza che ricorda Fame!, i completini presi da un dance movie e un insegnante gnocco, sono gli ingredienti di un video semplicissimo. Le ragazze del dopo scuola mancano da un bel po’ sulla scena per problemi della casa discografica, anche se sono veramente tanti i fan che le aspettano. Adorabile è la sub-unit Orange Caramel formata da Nana, Raina e Lizzy, che si presenta come un gruppo più divertente e spensierato, mettendo da parte la sensualità tipica di queste girlband. Altre canzoni che meritano di essere ascoltate sono Because of you, Diva e Bang! Come AS; Lipstick, Aing, Shanghai romance e My copycat come OC.

Le canzoni sarebbero tante e ho cercato di spremere tantissimo, lasciando fuori Ailee, Sistar, Girl’s Day, Kara, AOA, Gfriend, Lee Hi, T-ara, Miss A e tante altre. La mia TOP 5 è finita e ho cercato di limitarmi molto! 😄 Sono curioso di sapere la vostra nei commenti, sempre se vi piace il kpop! 😄

LINO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...