L’orgoglio di Leone

Dopo mesi di attesa, finalmente mi è arrivato uno dei (tanti) volumi di Renbooks presentati allo scorso Lucca Comics & Games. Purtroppo gli interessanti fumetti pubblicati da questa piccola casa editrice bolognese sono difficili da trovare e questa cosa è scocciante perché spesso hanno opere di qualità e ben confezionate.

Ho avuto il piacere di leggere il secondo lavoro di Flavia Biondi, già apprezzata in Barba di perle, e mi chiedo come faccia questa giovane autrice a suscitare le emozioni giuste! L’orgoglio di Leone è una graphic novel a tematica LGBT in cui si parla di alcuni problemi già affrontati nel precedente lavoro ma in modo più maturo: l’accettazione della propria sessualità, le coppie omoaffettive, l’omofobia e le varie tipologie di famiglie.

Thomas è un uomo di successo a cui non manca nulla, come un lavoro importante o una fidanzata innamorata, e vive in un castello di perfezione esteriore che si è costruito per dimostrare che ce l’ha fatta a diventare qualcuno. In attesa di una promozione che lo porterebbe ad un trasferimento a Milano, continua a vivere a Siena da solo, lontano da Caterina, dedicandosi esclusivamente al lavoro e all’hobby del venerdì. Quest’ultimo vizietto consisterebbe nell’avere rapporti occasionali con ragazzi conosciuti in siti d’incontri per uomini gay, una sorta di fuga da quella vita finta che si obbliga a vivere tutti i giorni. In realtà Thomas sa di essere omosessuale ma non riesce ad ammetterlo a se stesso perché ha una visione molto omofoba del mondo LGBT:

“Perché devono piacermi gli uomini? Tutti dicono che non c’è niente di male ma la verità è un istinto atavico. Diventi un membro debole del branco, un diverso, un paria. Tu lo sai, loro lo sanno e tutti continuano a sorridere docilmente. Ma i froci sono gli ultimi, l’omega. Non hanno il rispetto. Io non sono così.”

Nonostante pensi questo, Thomas si dedica al suo “hobby del venerdì” e conosce Leone, con cui passa una notte di passione, addormentandosi a casa sua. La mattina dopo però ha una brutta sorpresa perché in cucina trova Ariana (il suo capo, nonché lesbica dichiarata) che fa colazione con Susanna, poiché non sapeva che Leone in realtà fosse il fratello del capo che dovrebbe dargli la promozione per continuare la sua scalata lavorativa a Milano! Thomas cerca di dare tutte le spiegazioni possibili ad Ariana, allontana Leone e continua a recitare la vita che suo padre gli ha imposto. Purtroppo i sentimenti non si possono controllare e per quanto lui reprima le sue pulsioni, alla fine cede alle attenzioni di Leone e… leggetevelo! XD  Thomas avrà la promozione e si trasferirà a Milano? I due ragazzi avranno il loro happy ending oppure Thomas sceglierà di sposarsi con Caterina?L'orgoglio di Leone Flavia Biondi Renbooks

Flavia Biondi ci racconta una storia di vita quotidiana, in cui l’unico protagonista è l’amore, vissuto in modo sofferente cercando una normalità comunemente accettata dagli altri, e preferendo una realtà piccola come Siena invece di una metropoli fashion come Milano. Disegna due facce diverse della stessa medaglia: se Thomas è il primo nemico di se stesso, Leone vive con naturalezza il suo essere omosessuale, senza nascondersi e senza fidanzate di copertura, scegliendo semplicemente di… vivere.

“L’uomo lotta da secoli per i diritti umani. Libertà, uguaglianza, razza, credo, sesso, lavoro. Non saremmo dove siamo se non ci impegnassimo tutti. L’umanità lotta, cresce, si evolve. Scrive la storia. Quello gay è solo un nuovo capitolo.”

Nathanielle, nome d’arte della Biondi, è maturata molto e questo lavoro ne è la prova, sia per lo stile grafico sia per la narrazione. Fra le pagine si legge la passione che ci mette per quello che crea e si capiscono anche le idee su cui si basa la sua filosofia di vita: amore, libertà e uguaglianza.

Consigliato a pieni voti! A chi ama storie slice of life, a chi apprezza il buon fumetto italiano, a chi vuole emozionarsi e a tutte quelle ragazze appassionate di boys love giapponesi ma che ignorano opere molto belle di autori che narrano l’amore fra due ragazzi.

Mi sembra di aver letto da qualche parte che l’autrice dovrebbe pubblicare un nuovo fumetto per la Bao Publishing… aspettiamo!

LINO

Annunci

3 pensieri su “L’orgoglio di Leone

  1. millefoglie94 ha detto:

    Bella recensione! Anche io ho letto questo volume in questi giorni e l’ho apprezzato, anche se alcune cose mi hanno lasciato un poco perplessa…la recensione è già pronta, ma sto seguendo una mia programmazione d’emergenza, per giostrarmi i post nei periodi più impegnativi. Quindi la farò uscire tra un po’…
    Nel post cercheró di spiegare meglio cosa non mi ha convinta ^^
    Sono molto curiosa di sapere di cosa parlerà il suo prossimo volume!

      • millefoglie94 ha detto:

        Si si l’ho letto e mi è piaciuto! ^^
        In breve…non mi ha convinta che in una storia (anzi due) che cercava di proporre un certo messaggio, non ci siano stati esempi positivi di relazioni tra etero e gay/bisex/trans. So benissimo che spesso sono situazioni davvero difficili, ma sembra tutto molto pessimista. Poi è molto probabile che sia davvero così brutto e io vivo nel paese delle caramelle eh! Non è una critica al fumetto in sè perché se la visione dell’autrice è questa, amen. ^^ o magari sono io che ci ho visto questa visione negativa e non era sua intenzione.
        Come pecca della storia vera e propria, alcuni personaggi mi sono sembrati un po’ piatti, ma essendo una storia breve capisco che c’erano anche necessità di tempo e spazio, oltre al fatto che il fulcro della vicenda alla fin fine era il duo Thomas – Leone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...