Pubblicato in: Manga

Cuori colpiti

“Un giorno, come in un attacco, sei colpito dal fuoco dell’amore. È meraviglioso e davvero triste allo stesso tempo.

Una volta catturati dalle mani dell’amore non c’è via di scampo. La tua storia d’amore potrebbe iniziare proprio adesso… sei sicuro che vada tutto bene?”

Cuori colpiti di George Asakura non è un manga che lascia indifferente ma può dare fastidio per la paradossale sincerità con cui viene affrontata la sessualità (e l’affettività) fra adolescenti. Perché parlare di un’opera pubblicata dieci anni fa? Il primo è rilanciare un’autrice valida come l’Asakura, ignorata dall’editoria italiana ma anche dal pubblico di lettori che compra sempre le stesse cose senza mai dare opportunCuori colpiti Knock your heart out George Asakura Flashbook Edizioni  (1)ità a prodotti nuovi e accontentandosi delle fotocopie; il secondo è che finalmente è ritornata sul mercato italiano con Piece of cake, pubblicato da Goen Edizioni; terzo e ultimo motivo è che quando fu pubblicato da Flashbook, il lettore medio di shojo manga non era pronto a trame così diverse dalla solita scolaretta impacciata alle prese con il primo amore.

Heart wo uchinomese! racconta la vita affettiva di alcune amiche con episodi autoconclusivi, spesso scollegate temporalmente, che s’intrecciano fra loro, dandoci un quadro chiaro alla fine della lettura dell’opera. Negishi è una ragazza molto bella ma che si reputa stupida perché non ama studiare. È innamorata di Arai, che a sua volta ha occhi solo per Ruri. Per farlo suo decide d’incontrarsi la notte, nella serra di pomodori dei genitori di Arai, e concedersi sessualmente al ragazzo perché pensa che se non può avere il suo cuore, almeno può averlo fisicamente. Ruri invece sembra la classica brava ragazza ma in realtà soffre a causa della morte prematura del padre, ed è per questo che snobba i suoi coetanei e cerca in tutti i modi di sedurre un professore. Atsuko invece ha una relazione con Seiji, uno degli amici di Arai, e sembra contenta della sua relazione ma il rapporto finisce quando scoprirà il segreto che accomuna Seiji e i suoi amici. Non vi anticipo altro perché è un volume da leggere e spiegarlo in poche parole è troppo riduttivo.

Negishi, Ruri e Atsuko sono lontane dallo stereotipo delle ragazze degli shojo manga (precisiamo una volta per tutte che è un josei – è stato pubblicato sulla rivista Feel Young di Shodensha – anche se viene presentato come shojo) ma sono indipendenti, determinate e tengono testa ai loro coetanei maschi. Leggendo questi due volumi che compongono KnoCuori colpiti Knock your heart out George Asakura Flashbook Edizioni  (2)ck your heart out! non vi troverete la timidona della scuola che osserva dalla finestra della sua classe il figo della scuola, che inizialmente non la caga ma che poi s’invaghisce di lei, ma troverete ragazze spregiudicate, chiamiamole pure delle bad girls, che sanno cosa vogliono: per esempio Negishi usa il sesso per conquistare il ragazzo che le piace sperando che lui prima o poi s’innamori di lei, senza parlare di Ruri che non si accontenta dei ragazzi della sua scuola e importuna un uomo con il doppio dei suoi anni, con figlio a carico.

Sono protagoniste imperfette, che spesso possono suscitare antipatia, e cercano volutamente di discostarsi dall’immagine ordinaria di una ragazza modello. Non c’è romanticismo ma fredda realtà, e lo stile narrativo crudo ricorda molto un’autrice come Moyoco Anno, anche nel tratto poco curato, ma le varie storie mi hanno ricordato le protagoniste, spesso psicopatiche, di Hina Sakurada.

La lettura di Cuori colpiti può lasciarvi con l’amaro in bocca o anche insoddisfatti, ma penso proprio che sia lo scopo dell’autrice di lasciarci con un senso d’apatia, la stessa che provano le sue ragazze nella loro vita.

Vi consiglio di recuperare quest’opera perché è molto attuale e, per certi versi, più vera del batticuore a primo sguardo o della mano sudata solo perché ti ha sfiorato una ciocca di capelli, senza dimenticarsi dell’edizione italiana di Flashbook che è bellissima! 🙂

LINO

Annunci

Autore:

Blogger a tempo perso, single e attaccato morbosamente al suo cane. Acido, critico e un po’ pessimista. Dice sempre quello che pensa e non sa mordersi la lingua. Appassionato di Fumetti, Manga, Libri, Musica, Cinema, Animali, Star System, Gossip, Fashion Icons. Ha un debole per i peluches e per tutte le cose carine ma inutili.

6 pensieri riguardo “Cuori colpiti

  1. Il mio responso è NO… proprio non ci siamo con questo manga, letto in poco tempo, ma non amato… Dove sono i cuori colpiti? Più che cuori direi un’altra cosa… L’amaro in bocca lo lascia, ma a me ha lasciato anche la noia… darò una possibilità a piece of cake, ma se mi dIlude ancora chiudo definitivamente con la Asakura!

  2. L’ho letto anch’io qualche anno fa e l’ho apprezzato proprio perché non è la solita “solfa” e con una caratterizzazione psicologica dei personaggi plausibili. Ho letto il primo numero di Pièce of Cake: la protagonista non mi dice niente, ma gli altri personaggi sono interessanti e per il momento ho deciso di proseguire la lettura.

  3. Non so se sarebbe un titolo capace di colpirmi (perdona il pessimo gioco di parole XD). Mi incuriosisce il fatto che sia un titolo atipico, ma le vicende che hai accennato non mi ispirano tantissimo :/ Magari gli darò un’occasione quando mi andrà di leggere qualcosa di diverso dalle mie solite letture, visto che ne hai parlato bene 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...