Pubblicato in: Manga

Questo non è il mio corpo

Un lettura che ti colpisce peggio di un pugno nello stomaco è questo bellissimo manga Josei di Moyoco Anno, autrice versatile apprezzata sia in patria sia all’estero, che ama spaziare in tutti i generi manga – dallo shojo manga di genere majokko (“maghetta”) con Sugar Sugar Rune a quello più fashion di Jelly Beans per non tralasciare il josei alternativo amato dalla casa editrice Shodensha come la commedia Happy Mania – e che è famosa per essere la moglie di Hideaki Anno (sì, è lui, l’uomo che ha creato Neon Genesis Evangelion!).

Shibou toiu na no fuku wo kite (tradotto in italiano “Vivendo in un abito chiamato grasso”) narra la storia di Noko Hanazawa, una office lady – termine con cui in Giappone s’identificano le donne impiegate nel settore terziario non sposate – che lavora in un’azienda dQuesto non è il mio corpo Moyoco Anno Manga San Kappa Edizioniove non viene trattata bene per il suo aspetto fisico. Fidanzata da ben otto anni con Saito, la ragazza è una donna debole che si rifugia nel cibo per sopportare la sua realtà lavorativa pesante, circondata da colleghe perfide e tutte maniache dell’aspetto fisico. Noko scopre che il suo ragazzo intrattiene una relazione parallela con Mayumi, ma paradossalmente è Saito a interrompere la relazione con la protagonista! Da questo momento inizia il processo di autodistruzione di Noko, che la porterà a voler perdere ben trenta kili per riconquistare il ragazzo con cui stava fin dai tempi delle superiori, convinta che magrezza sia sinonimo di bellezza. Fin dove si spingerà la protagonista per sentirsi bella e accettata dalla società che la vorrebbe perfetta come una modella?

La cosa che mi ha più colpito della storia è il modo con cui la mangaka descrive l’agonia di Noko: crudo, freddo, quasi distaccato, con uno stile di disegno minimale, quasi a volerci dare anche visivamente quel senso di cattiveria e bruttezza che pervade il manga. Questo binomio di magrezza-bellezza è lo stesso che opprime la nostra società occidentale, sempre alla ricerca della perfezione ma bisogna stare attenti perché siamo esseri umani con i propri limiti e Noko ci mostra come si possa vivere “tranquillamente” in una routine quotidiana fatta da abbuffate e vomiti. Le malattie causate da una cattiva educazione alimentare – binge eating disorder, bulimia, anoressia e obesità – sono presenti in tutti i media fra le pagine dei giornali e delle riviste o nei talk televisivi le televisioni ma soprattutto vivono nascoste fra le quattro mura domestiche.

Questo non è il mio corpo è un volume unico pubblicato in Italia da Kappa Edizioni all’interno della collana Manga San (quando questa casa editrice proponeva manga interessanti) ed è un valido esempio di come la narrativa a fumetti possa essere non solo intrattenimento ma anche un mezzo di sensibilizzazione per temi difficili.

Con quest’autrice non esistono vie di mezzo: o la ami o la odi. Personalmente l’ho trovata superficiale e poco convincente in opere come Happy Mania (Edizioni Star Comics) e Chameleon Army (Flashbook Edizioni), ma questo volume è consigliato a pieni voti! 🙂

LINO

Annunci

Autore:

Blogger a tempo perso, single e attaccato morbosamente al suo cane. Acido, critico e un po’ pessimista. Dice sempre quello che pensa e non sa mordersi la lingua. Appassionato di Fumetti, Manga, Libri, Musica, Cinema, Animali, Star System, Gossip, Fashion Icons. Ha un debole per i peluches e per tutte le cose carine ma inutili.

11 pensieri riguardo “Questo non è il mio corpo

  1. Ne avete parlato così bene in tanti/e, che alla fine l’ho comprato!
    E’ lì che mi guarda dalla monumentale “pila di roba da leggere”…
    Lo leggerò quanto prima.
    Come sempre, bella recensione: complimenti Lino! 🙂

    1. io ho iniziato a rivalutare la Anno da questo lavoro, perché quando ero più piccolino, non l’amavo particolarmente.. Diciamo che la capisci da più grande, soprattutto se la conosci con Happy Mania..

  2. Grazie per avermi consigliato su FB la pagina relativa a questo blog! 🙂
    Ad essere sincera avevo già letto alcuni tuoi post precedenti, trovandoli per caso mentre vagavo per il web, ma non avevo mai commentato >//<
    Complimenti per la recensione 🙂 anche io a volte sento il bisogno di riscrivere post che ho già scritto tempo fa, però poi non lo faccio mai perchè mi lascio prendere dai nuovi arrivi (parlando di letture ^^).
    Non ho ancora letto nulla della Anno, però se dovessi iniziare penso che prenderei proprio questo volume. L'argomento mi interessa e me ne hanno parlato tutti talmente bene che penso proprio non potrebbe deludermi!

    1. Grazie! mi fa piacere che ti piaccia! adesso che ti ho approvato come utente (ho messo la moderazione per via dello spam) potrai commentare tutto quello che vuoi! mi piace quando le persone apprezzano il blog! no, io ho rifatto solo questa, mica mi metto a riscrivere tutto.. impazzirei! XD

      1. Ah okey, grazie 😉
        In effetti riscrivere tutti i post è proprio impossibile! Anche perchè poi, almeno per quanto mi riguarda, inizierei a pensare: “oh mamma mia! Che ho scritto?! Meglio che mi ritiro!” XD
        Ti aggiungo alla lista dei lnk consigliati sul mio blog, se non ti dispiace 🙂 Così tengo il tuo blog sempre a portata di click ^^

        1. dovevo rendere giustizia a questo manga, quindi l’ho rifatta per forza! le altre recensioni le lascio lì.. sì sì, aggiungimi! anzi, mi fa piacere.. anche se io non sono capace a fare queste cose belle: aggiungo i widget che mi da wordpress ma la maggior parte non li uso. Sarebbe meglio farmi un corso!

          1. Nessun problema, non c’è bisogno che ricambi !
            Probabilmente da me è più facile perchè uso una piattaforma diversa 🙂

  3. Ho intenzione di fare un maxi-recupero di diverse opere della collana Manga San: volevo prima provare in qualche fiera, altrimenti mi do alla ricerca su internet…

    1. dipende da quali.. a me non sono piaciute tutte. Evita COOL PINE e altre opere di alcune autrici perché hanno portato il peggio.. e stai pure attenta perché alcune sono state interrotte! Comunque su Amazon o IBS spesso ci sono e pure scontati! e poi guarda nei gruppi di vendita, spesso li trovi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...