Pubblicato in: Music, Television

Demi Lovato – Stay Strong

Domenica scorsa ho acceso per caso la televisione e mi sono trovato davanti a Demi Lovato: Stay Strong, un documentario Demi Lovato Stay Strong Unbroken Skyscraper Disney  (1)trasmesso da MTV, sui problemi che ha attraversato la piccola star di casa Disney.

Non voglio parlare di Demi Lovato da Lovatics o da giornalista musicale (per questo esistono siti specializzati, fan page e community varie) ma voglio concentrarmi sull’’imposizione di determinati canoni di bellezza da avere a tutti i costi. Purtroppo Demi non è stata la prima popstar a essere vittima di questo sistema, in precedenza Britney Spears, Lindsay Lohan, Christina Aguilera e tante altre protagoniste dello star system internazionale, avevano dato (o danno tuttora) il meglio di sé ai patiti di gossip.

Per chi non la conoscesse, Demetria Devonne Lovato è un’attrice e cantante americana, classe 1992, che,  insieme a Miley Cyrus e Selena Gomez, fa parte del trio d’oro  delle teen-popstar della Disney. Si è fatta notare al grande pubblico per la parte di Mitch Torres nel Disney Channel Original Movie Camp Rock insieme ai Jonas Brothers, e da quel momento è stato un percorso tutto in salita: pubblica il suo primo album Don’t forget, da cui vengono estratti tre singoli – Get back, La la land e Don’t forgetche ottiene un ottimo successo; le viene dato un telefilm tutto suo, come Miley-Hannah Montana e Selena-Maga di Waverly, chiamato Sonny tra le stelleSonny with a chance;  recita accanto alla migliore amica di sempre, Selena Gomez, in programma protezione principessePrincess protection programm in cui interpreta la Principessa Rosalinda;  incide un secondo album, Here we go again, che debutta direttamente al numero uno della Billboard200 e, infine, recita in Camp Rock 2: The Final Jam, il finale della serie.

Dopo essere andata in tour con i fratelli Jonas, interrompendo la sua partecipazione alla loro tournée, nell’ottobre 2010 la stellina della Disney, quella che sembrava la più pulita, quella che dava meno problemi (al contrario della ribelle Miley), la ragazzina semplice con il sorrisone a 360 gradi, dichiara di entrare in Rehab.Demi Lovato Stay Strong Unbroken Skyscraper Disney  (2)

Lo speciale di MTV segue on the road la cantante, in alcuni momenti tipici della sua vita, come quando festeggia il Giorno del Ringraziamento o fa visita al Timberline Knolls, l’istituto di riabilitazione, nell’Illinois, in cui ha trascorso tre mesi per curare i suoi disordini alimentari (bulimia e anoressia), l’autolesionismo e i disturbi della personalità. La cosa che mi ha colpito di più è la sincerità con cui parla di tutto quello che ha passato, ma soprattutto ammette che tuttora non li ha superati e che combatte tutti i giorni contro sé stessa. Questa sincerità quasi disarmante, tipica della sua giovane età, insieme a questa voglia di raccontarsi a cuore aperto, anche come segno di correttezza verso i suoi fan e le ragazze che la vedono come un modello da seguire, le ho trovate molto significative, e non una mossa commerciale, come dicono i maligni per denigrarla. Infatti, l’opinione pubblica ha accolto queste confessioni positivamente, perché la ragazza può essere fonte d’ispirazione per le persone che devono affrontare problemi simili ai suoi.

Ritengo Demi un esempio positivo giacché ha ammesso di avere sbagliato e di non nascondersi, come hanno fatto molte sue colleghe, attraverso i loro manager – Non so quante di quelle galline di Hollywood riuscirebbero ad ammettere a tutti gli americanDemi Lovato Stay Strong Unbroken Skyscraper Disney  (4)i di essere riuscita a vomitare per ben cinque volte al giorno..

Parlando sempre dei disordini alimentari, sembrerebbe troppo facile incolpare i mass media, dichiarando che molto di quello che ha subito, è stato causato dall’essere stata costantemente sotto l’occhio di tutti in un’età così problematica,  in cui già a tredici anni ti mettono in testa lo stress di “essere morbida”.

Il 2011 è stato l’anno del suo ritorno sulle scene con la bellissima Skyscraper , contenuta nel nuovo album Unbroken, e speriamo che la ragazza non si perda di nuovo per strada, perché il talento, quello vero, a lei non manca per nulla!

LINO

 

Annunci

Autore:

Blogger a tempo perso, single e attaccato morbosamente al suo cane. Acido, critico e un po’ pessimista. Dice sempre quello che pensa e non sa mordersi la lingua. Appassionato di Fumetti, Manga, Libri, Musica, Cinema, Animali, Star System, Gossip, Fashion Icons. Ha un debole per i peluches e per tutte le cose carine ma inutili.

10 pensieri riguardo “Demi Lovato – Stay Strong

  1. Demi è fantastica,molte ragazze sono nella sua condizione e secondo me dovrebbero averla come esempio. E’ FANTASTICA,HA TALENTO,E’ BELLA ED E’ RIMASTA FORTE. adesso è famosa e ha milioni di fans: SEMPLICEMENTE C’è L’HA FATTA.

  2. Se prima non amavo Demi Lovato perchè pensavo fosse un’altra stellina cometa Disney, dopo essere stata disarmata dalla forza con cui ha affrontato i suoi problemi e riversato tutto in un disco (bellissimo) mi sono davvero ricreduta, e “Stay Strong” è diventato il mio nuovo promemoria per la vita. In più credo che sia bellissima e molto talentuosa, e l’ammiro davvero tanto! Spero che continui ad andare avanti nella sua strada tutta in ascesa 🙂

    1. spero anch’io per lei perchè ha talento e spero che non si metta a fare musica mediocre solo per vendere.. le belle voci vanno sostenute!
      poi anche a me è piaciuto il modo con cui ha parlato dei suoi problemi

  3. Sinceramente nn ho mai sentito una sua canzone però è da parecchio che mi incuriosisce,perchè sò che faceva parte del cast “Camp Rock”…che è stato un flop…devo rimediare 😉

      1. Boh qualche anno fà era solo High School ad essere al top…poi io nn seguivo nessuno dei due,ma la maggior parte andava su Zack Efron XD eh eh eh…
        Mi piacerebbe cmq vederli entrambi per sentire le musiche!

  4. Io sono una Lovatic ormai dagli anni della Disney, ma sapere che dei non Lovatic hanno questa idea su Demi mi fa piacere, perchè qui in Italia nessuno sa niente riguardo al suo passato, tutti si lomitano a conoscerla come la stellina della Disney. Mi piacerebbe che venisse pubblicizzata un po’ di più qui da noi!

    1. diciamo che Demi, come anche Miley e Selena, è più famosa in America perché fanno parte di quella cultura. Io l’ho trovata un esempio positivo per tante ragazze della sua età che affrontano gli stessi problemi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...